Lo abbiamo fregato!!

Eccomi di nuovo qui, dopo una pasta al salmone e yogurt (che ho scoperto essere gustoso e molto meno calorico della panna.. quindi AVANTI!), dopo un pollo alle mandorle (con mandorle forse un po’ troppo abbrustolite, ma non male), dopo una pappa al pomodoro (che mi farà buttare via l’adorata pentola della nonna che si tramandava da generazioni.. e poi … Continua a leggere

Lo Zampone

E bravo il nostro Peregrino, che alla fine la vespa l’ha acchiappata. Poi però s’è vendicata quella. Ora si ritrova una zampa sinistra che paion due. (e se non fosse davvero la vespa? se gli fosse cresciuta improvvisamente a dismisura una zampa, e poi domani un’altra e poi le altre e poi la testa e poi la coda, e poi … Continua a leggere

Il nord e l’estetismo

Sono tornata. E ho ripreso fiato, perchè laggiù al nord, l’avevo finito tutto. Dalla meraviglia. Mai avrei pensato di trovarmi di fronte ad uno spettacolo del genere. Tantissimi posti diversissimi tra loro, e tutti ugualmente straordinari, da toglierti il fiato, appunto. Roba che io a volte mi sono ritrovata con le lacrime agli occhi per la commozione della bellezza del … Continua a leggere

Gatto pazzo

Tanto gatto e poco scrivo,già. E’che è un mini gatto ma da parecchio da fare, eh. Specialmente la sera, quando vorresti solo collassare, arriva Peregrino che mette il turbo e inizia a correre come un pazzo di qua e di là con la coda gonfia, a mordere i cavi elettrici, a infilarsi in posti in cui non riuscirà mai a … Continua a leggere

La lavastoviglie con la coda

La potete cercare in tutti i negozi, ma non la troverete da nessuna parte una lavastoviglie come la mia. Perchè io ho una lavastoviglie con la coda. Si, giuro, l’abbiamo vista spuntare proprio da lì sotto, piccolina, pelosetta e tutta nera. Forse sarà stato perchè quel pazzo scatenato di Peregrino è riuscito a incastrarsi ben bene passando dai quei 5 … Continua a leggere

Cat-chat

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffftggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggg                     77777777777777777777777777777777777777777777778877777777777       Questo me l’ha appena scritto Peregrino, via chat. Che dolce.

Peregrino!

Allora è ufficiale: è un maschietto e si chiama PEREGRINO! Ed è altrettanto ufficiale il fatto che io stia diventato una tipa a righe. Che a forza di arrampicarsi sulle gambe, sulla pancia, la schiena, le spalle con quelle unghiette, io sono tutta rigata, eh. E vi lascio anche una sua foto, oggi, perchè è straordinariamente bellissimo. (Che comunque non è mica … Continua a leggere