Seria riflessione derivante da istinto felino

miaomiaoooleggo.jpgAggiornamenti vari.

Fronte Pentolina: oggi 7 mesi! E’ grandissima, se solo ripenso a come era piccola quando è nata.. mamma mia quanto è cresciuta.. e quanto diventa fantastica ogni giorno che passa!

Fronte orto: la buona notizia è che le piantine di melanzane sono spuntate, e alla fine, dopo lunghe attese sono germogliati anche i fagiolini e le lenticchie. La brutta notizia è che ho un invasione di orribili funghi in vaso e non so come liberarmene.. Ancora una conseguenza della pipì felina???

Fronte cucina: ho cucinato i biscotti senza uova a forma di gatto, che così li può mangiare anche Pentolina (e le sono piaciuti tanto!).

Senza uova e senza burro e so che voi siete già lì con una smorfia a pensare “ih, che schifo”, ma invece, alla faccia vostra, sono venuti buonissimi!

Ma ciò che più m’ha fatto pensare è stato Peregrino, il mio micio dall’anima cacciatrice. Ebbene, lui così amante del pollo e del tonno, ogni tanto ha la passione per i dolci. E sapete che dolci? Il mio plumcake e i miei biscotti. I dolci industriali confezionati non li annusa nemmeno.

Beh, il suo è istinto. Che mi ha fatto riflettere. Diciamo che ora ci penserò due volte prima di ricomprare i biscotti o le torte in scatola.

Anche i gatti insegnano.

Seria riflessione derivante da istinto felinoultima modifica: 2012-04-30T00:27:00+00:00da sissiblues
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento