Bella vita, sì!

L’ultima volta che sono andata a correre era buio pesto, ed io indossavo una t-shirt, una maglia a maniche lunghe ed un k-way imbottito. Correvo per le strade di Firenze, cercando di scaricare la mia angoscia, la mia depressione per la disoccupazione che pareva non trovare una fine. Alla fine di quella corsa sono tornata nei miei 35 mq claustrofobici … Continua a leggere

Gatto pazzo

Tanto gatto e poco scrivo,già. E’che è un mini gatto ma da parecchio da fare, eh. Specialmente la sera, quando vorresti solo collassare, arriva Peregrino che mette il turbo e inizia a correre come un pazzo di qua e di là con la coda gonfia, a mordere i cavi elettrici, a infilarsi in posti in cui non riuscirà mai a … Continua a leggere

Concerto dei Litfiba

Certo che, tutta presa come sono da Peregrino, mi sono dimenticata di dirvi del concerto dei Litfiba. E ci tenevo parecchio a raccontarvelo, primo perchè una reunion dei Litfiba dopo 15 anni è un evento mica da niente, e secondo perchè questo è stato il mio primo vero concerto (alla tenera età di 30 anni. Mi manca un pezzo di … Continua a leggere

La lavastoviglie con la coda

La potete cercare in tutti i negozi, ma non la troverete da nessuna parte una lavastoviglie come la mia. Perchè io ho una lavastoviglie con la coda. Si, giuro, l’abbiamo vista spuntare proprio da lì sotto, piccolina, pelosetta e tutta nera. Forse sarà stato perchè quel pazzo scatenato di Peregrino è riuscito a incastrarsi ben bene passando dai quei 5 … Continua a leggere

Cat-chat

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffftggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggg                     77777777777777777777777777777777777777777777778877777777777       Questo me l’ha appena scritto Peregrino, via chat. Che dolce.

Peregrino!

Allora è ufficiale: è un maschietto e si chiama PEREGRINO! Ed è altrettanto ufficiale il fatto che io stia diventato una tipa a righe. Che a forza di arrampicarsi sulle gambe, sulla pancia, la schiena, le spalle con quelle unghiette, io sono tutta rigata, eh. E vi lascio anche una sua foto, oggi, perchè è straordinariamente bellissimo. (Che comunque non è mica … Continua a leggere

Le Chat Noir

E’ arrivato/a!!!!! L’ho portato/a a casa!!! Un mini micio di 40 giorni è entrato nella nostra vita ed è così ma così meraviglioso e tenero e buffo con quell’andamento ancora un po’ impacciato.. Piccolissimo/a…E noi siamo già pazzi di lui/lei (vi parlo al maschile/femminile perchè ancora non sappiamo con certezza di che sesso sia.. ma stasera il veterinario ci darà il … Continua a leggere

Contratto con i numeri

Scusate se ora vi scrivo due post di seguito, ma per lo meno avrete qualcosa da leggere se per qualche giorno mi dimentico di scrivere. Cercate di centellinarli almeno, così vi durano di più. Vi volevo dire che ho firmato il contratto a lavoro. Un serio contratto. Con i numeri. Che è questa la cosa che ho capito in questo … Continua a leggere

E brava Nola Rae!

Non sono andata a teatro per tutto l’anno e poi in una settimana ci vado due volte di seguito. Dopo i Momix, domenica pomeriggio è stato il turno di Nola Rae. Un mimo, una mimo, una mima, com’è che si dice al femminile non l’ho mai capito. E ci vado con la mia insegnante di mimo a vedere questo spettacolo, … Continua a leggere

I miei primi Momix

Son di poche parole in questi giorni. Anche per iscritto, intendo, che a voce lo son sempre stata (e mi stupisco a volte degli effetti delle mie poche parole, io che ho sempre creduto che le cose fossero normali come accadevano a me. Della serie che i miei colloqui di lavoro durano circa 20 minuti, mezzora a dire davvero tanto. … Continua a leggere