La commedia del concorso

Sono cotta davvero stasera. Anche se non sono andata a lavorare. Ma mi sono alzata alle 6.15 per partecipare ad un concorso pubblico. Due prove scritte, una la mattina ed una la sera. Alla fine c’è già il predestinato, e forse le probabilità di entrare in graduatoria sono anche minime, ma continuo a partecipare comunque a questi concorsi per vari … Continua a leggere

La marionetta

Bene bene. Ieri sera, per concludere in bellezza la mia pausa dalla vita notturna, ho ripreso in mano il mio prototipo di marionetta e ci ho lavorato sodo. Perchè è sempre stato il mio sogno (uno dei miei tanti), quello di imparare a muovere le marionette con i fili, per poi portarne sempre una con me nello zaino, da animare … Continua a leggere

Carnevale con l’uomo invisibile

Sono ancora in pausa dalla vita notturna. Ed è per questo che stasera, nonostante fosse martedì grasso, non ho partecipato ad alcuna festa di carnevale e sono rimasta in casa. Forse per quest’anno non mi sarò travestita io.. ma ho travestito l’uomo invisibile.. Scusate se le foto sono un po’ buie.. ma non immaginate quanto l’uomo invisibile si vergogni a … Continua a leggere

Serata trasgressiva

Abituata a vivere perennemente in ritardo, a fare le mega corse tra le 7 e le 8 di sera accatastando in un’ora soltanto doccia, preparazione della cena, degustazione della cena, rigovernatura e indossatura degli abiti per la serata, ieri sera ho deciso di dire STOP e trasgredire così a tutte le mie abitudini, ai miei impegni serali, per starmene tranquilla … Continua a leggere

La multa

Eppure la macchina ce l’avevo sempre lasciata in quella strada. Solo che le sorprese si divertono a buttare all’aria tutte le tue convinzioni di una vita. Le sorprese tipo le multe, ecco. Roba che dici, “non è possibile, hanno sbagliato i vigili”. Invece no, vorresti tanto dar loro la colpa, ma in realtà la colpa è solo tua che non … Continua a leggere

Beffati da internet

Che beffa, ragazzi. Aspettavo a gloria l’uscita de “Il curioso caso di Benjamin Button” e finalmente ieri era la serata giusta per andare a vedere il film. Su internet riportavano l’inizio alle 22.45 e così verso le 22.00, me ne esco per una romantica passeggiata nel freddo con Mr.Peraltro in direzione cinema. Ebbene, non potete capire lo sconforto di quando … Continua a leggere

Fuori dal gruppo

Finalmente è sabato. Sono le una e mi sono appena svegliata, facendo oltretutto un enorme sforzo di volontà, perchè sarei rimasta a dormire volentieri qualche altra ora. Non riesco a capirne il motivo,in fondo è stata una settimana come le altre, eppure mi sono ritrovata alla sua fine stravolta dalla stanchezza. E infatti anche ieri il mimo è andato così … Continua a leggere

L’evoluzione

Alla fine ieri ce l’ha chiesto davvero, l’insegnante di mimo, di presentare una bozza del nostro lavoro. Ma per fortuna il tempo era poco e nessuno di noi aveva ancora le idee chiare. Così ci siamo cimentati in un processo evolutivo. Ci siamo trasformati prima in insetto, poi in felino, poi in scimmia (è difficilissimo fare la scimmia, è un’imitazione … Continua a leggere

Seratina solo per me

E finalmente ieri una serata senza impegni, una seratina in casa tutta per me. Dopo un po’ di bricolage con i dadi in affiancamento a Mr.Peraltro (a proposito: oggi sono 4 anni insieme!!!!) e dopo una luculliana cena con la mia allegra famigliola, son tornata lesta lesta a casa, per poter fare un paio di cosine. La prima cosina è … Continua a leggere

Match di improvvisazione teatrale

Ieri sera sono iniziati i match di improvvisazione teatrale alla Flog, con il campionato “Professionisti”. E io naturalmente ero lì a vederli, insieme a qualche amichetto almavivo. Il cast era veramente d’eccezione: da una parte Ghila Manetti e Gregory Eve, dall’altra la strepitosa special guest star Alfredo Cavazzoni!! Il match ha un regolamento tutto suo, rispetto ad altri spettacoli di … Continua a leggere