Quasi una vera tifosa

La prima volta che sono andata allo stadio avevo 13 anni, quando mio babbo mi portò a vedere Fiorentina – Foggia. Dopo di allora non ci sono più andata. Dopo 15 lunghi anni sono tornata ieri sera, con Mr.Peraltro, per vedere l’amichevole Fiorentina – Barcellona. Io non sono davvero tifosa, ma vivere con un super tifoso, mi rende per osmosi … Continua a leggere

La frittata è sfatta

Stasera, sola a cena, avevo voglia di cucinarmi una frittata. Può sembrare strano, ma dall’alto dei miei 28 anni, io una frittata non l’ho mai cucinata. In genere le prepara Mr.Peraltro, le uova sono il suo dominio. Sì, perchè ci siamo un po’ divisi i domini culinari, cosicchè ognuno ha le sue specialità. Le uova, la carne, il ragù, i … Continua a leggere

Caro trattore

Certo che a volte quelle stupide frasi fatte che si scrivono sui diari al liceo, ci azzeccano davvero. “Non puoi sapere quanto tieni a qualcosa sin quando non l’avrai persa.” Nel mio caso non si tratta di una persona (fortunatamente), ma di un trattore. Perchè, non si può tenere ad un trattore? A dire la verità non si trattava proprio … Continua a leggere

L’abbuffata campagnola

Oggi siamo stati a fare la grigliata in campagna, la Dottoressa, Lore, Joy ed io. La giornata era bellissima e lassù tirava un venticello che si stava da dio. Lore, da grande esperto, si è occupato della griglia, io ho tentato di dargli una mano sventolando qualche giornalino mentre mi abbrustolivo la faccia. La Dottoressa invece ha innaffiato i fiorellini … Continua a leggere

“Chiedi alla polvere” di John Fante

Ne senti parlare di alcuni libri, da tante persone e in tante occasioni. Ma poi chissà per quale motivo, arrivano nella tua vita quando neanche ci pensi più. “Chiedi alla polvere” ha attirato la mia attenzione in libreria, ho letto le prime tre righe e non mi ha convinto. Lo stavo ripoggiando sul suo scaffale, quando Mr.Peraltro me l’ha sfilato … Continua a leggere

Siero anti-serio

Se c’è una cosa che non sopporto queste sono le faccende serie. Quando varco il cancello dell’ufficio alle 7 di sera, dopo una lunga giornata di lavoro, sento di aver già dato un ragguardevole contributo alla serietà mondiale. E per questo tutto quello a cui aspiro è staccare la testa, immergermi nelle mie passioni, pensare ai miei racconti e a … Continua a leggere

Geologa a testa alta

Io non sono ingegnere. Sono una geologa e lo dico a testa alta. Certo però che lavorare circondata da ingegneri talvolta rende la vita un po’ difficile. Perchè gli ingegneri sono tutti uguali e si sentono tutti più intelligenti del resto del mondo. Secondo il loro punto di vista, i geologi sono ingegneri mancati. Io non ho mai voluto diventare … Continua a leggere

Coro delle Lamentale: ecco il Video!!

Ieri sera, dopo una cena con qualche collega sotto il Ponte Varlungo, sono stata alla presentazione ufficiale del video del Coro delle Lamentele. I lamentanti erano tutti presenti, oltre ad un bel pubblico. Il video è stato proiettato per la prima volta, e come potrete ben capire, eravamo tutti davvero curiosi di vedere cosa era venuto fuori. In fondo avevamo … Continua a leggere

La caponata di famiglia

Fino a qualche anno fa non la potevo neanche vedere la caponata. Perchè, diciamoci la verità, l’aspetto non è per niente invitante. Quei colori morti tutti impastati tra loro. No no no no.   Poi un giorno, non so cosa mi prende e decido di assaggiarla: ..buonissima!! E fu così che mi innamorai della caponata. L’amore per la caponata è … Continua a leggere